Skip to content

Wrong – Quentin Dupieux [2012]

25 novembre 2012

.30° Torino Film Festival

Paul?

Wrong

Se una giornata inizia storta, c’è ben poco da fare.

Se però, di punto in bianco, tutte le tue prossime giornate andranno per il verso sbagliato, qualche domanda bisogna porsela. Tranne nel mondo di Wrong.

Dolph Springer si sveglia e non trova più il suo cane, il suo unico amico, la sua famiglia. Da questo momento in avanti tutto ciò che accadrà sarà privo di senso. Nonsense totale proposto a livello di demenzialità che cela un ragionamento basilare decisamente interessante ma che per il regista, che nell’ambito musicale si fa chiamare Mr. Oizo, non riveste alcuna importanza. A lui interessa che la gente rida a crepapelle per situazioni talmente assurde da escludere il ragionamento per comprenderle.

La gente in sala ride, non c’è dubbio e questo è un bene per il 30° Torino Film Festival, rassegna che lo presenta in anteprima italiana, però tolto lo spensierato svago momentaneo, cosa rimane?

Nulla. Il nulla più assoluto.

In questo film non c’è nulla che verrà ricordato, se non la stupidità di un personaggio come il detective di cani smarriti interpretato dallo stesso Steve Little visto un anno fa nella medesima sede nel per certi versi rapportabile The Catechism Cataclysm. La sua faccia è simpatica ma è anche una garanzia, a quanto pare, per il livello del film.

La totale incoerenza delle situazioni è sintomo di attenzione a una forma narrativa che purtroppo si perde nell’inconsistenza. La tecnica registica è lineare, senza azzardi di alcun tipo, se non teniamo conto delle trovate sceniche come la pioggia che ininterrotta cade all’interno di un ufficio, e cose simili.

Efficacie il personaggio interpretato da William Fichtner, così come Jack Plotnick nei panni di un protagonista ben definito, splendidamente interpretato ma in fin dei conti un po’ ripetitivo.

Wrong permette di sorridere [forse…] per un’oretta e mezza che si potrebbe tranquillamente pensare di sfruttare in altro modo.

5

Danilo Cardone

Annunci
One Comment leave one →
  1. 13 aprile 2014 20:53

    c’è tanto peggio in giro…e sotto il nonsense e le risate c’è molto di più di quello che tante stupida gente non è in grado di vederci…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: