Skip to content

Prince Of Persia: Le Sabbie Del Tempo – Mike Newell [2010]

7 dicembre 2011

Slave of Persia: le gabbie del tempo

Prince Of Persia: Le Sabbie Del Tempo

Tratta dal celebre omonimo videogioco questa prima trasposizione cinematografica fornisce una rappresentazione con attori in carne e ossa delle fantastiche avventure finora solamente narrate digitalmente, toccando tutti i cliché che si confanno al genere al quale appartiene.

Le mirabolanti peripezie del Prince Of Persia sono prevedibili e già viste altrove.

Molto belli alcuni effetti speciali, ma per il resto tutto tace.

L’esperto regista Mike Newell che ebbe un inaspettato lampo di genio con Donnie Brasco nel ’97, dimostra qui tutta la sua superficialità visiva con quell’utilizzo stantio e deprimente del rallenty nelle scene d’azione, quel montaggio così banalizzante e quei movimenti di macchina tristemente esasperati al fine di stupire il più ingenuo degli spettatori, che affossano l’intera opera.

Opera che può comunque vantare delle accattivanti ambientazioni orientaleggianti, ma che si fa anche portatrice d’una sceneggiatura che oltrepassa i limiti della decenza. Alla banalità di frasi fatte peraltro ripetute più e più volte per tutta la durata del film, si aggiunge un tristissimo misto d’ignoranza nell’alternare un linguaggio pseudo-aulico e anticheggiante a termini d’una modernità assoluta che stridono fortemente con l’epoca rappresentata.

Per non parlare degli attori! A un Jake Gyllenhaal dal simpatico sorriso ed appositamente pompato nei muscoli per la parte e a un Alfred Molina sempre abile nella caratterizzazione dei personaggi si affiancano un Ben Kingsley apprezzabile ma ormai troppo ripetitivo in queste interpretazioni e una Gemma Arterton nei panni della “bella” di turno, vergognosamente non portata per il mestiere d’attrice.

Inoltre non si può non evidenziare come l’emancipato ruolo della donna in questo film sia assolutamente fuori dalle logiche del tempo. Va bene che è un film tratto da un videogame, ma è altrettanto vero che il cinema fa parte della nuova istruzione delle nuove generazioni, e far passare continue false informazioni per puri fini commerciali contribuisce fortemente ad abbassare il livello culturale d’un’intera società.

Prince Of Persia: Le Sabbie Del Tempo

Prince Of Persia: Le Sabbie Del Tempo è un film pessimo che apprezzerete soltanto se amate dedicare il vostro tempo alla visione dei più grandi blockbuster americani.

4,5

Danilo Cardone

Advertisements
3 commenti leave one →
  1. 8 dicembre 2011 14:40

    Concordo. Anche troppo prolisso secondo me. Più di un’oretta e mezza un film del genere non dovrebbe durare.

    • 8 dicembre 2011 14:50

      Vero..

  2. anna permalink
    3 gennaio 2012 17:27

    bella recensione !

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: